Il paese delle donne cucite

Mercoledì 06 febbraio 2019in: SessualitàSaluteDonneDiritti

Le MGF (Modificazioni Genitali Femminili) sono riconosciute a livello internazionale come "una grave violazione dei Diritti Umani e una forma di abuso sulle minori". Come ogni altra forma di violenza di genere, "costituiscono una violazione del diritto fondamentale alla vita, alla libertà, alla sicurezza, alla dignità, all'uguaglianza tra donne e uomini, alla non discriminazione e all'integrità fisica e mentale".

(fonte AIDOS, associazione italiana donne per lo sviluppo

Per dare voce ad un tema così importante, ma che ha ancora tanto bisogno di essere ascoltato, La Valigia Rossa con le proprie consulenti ha scelto anche quest'anno di leggere in riunione e diffondere con quante più persone possibile la poesia di Rita Stanzione, “Il paese delle donne cucite”.

Dice l’autrice: «la pratica dell’infibulazione è praticata ancora in molte società dell’Africa, della penisola araba e del sud-est asiatico, anche dove è vietata dalla legge, come sistema utile a mantenere “intatta la purezza della donna”. La Somalia, dove la pratica è subita da un’altissima percentuale di donne, è stata definita dall’antropologo De Villeneuve “le pays des femmes cousues”. Da tale dicitura ho dato il titolo alla mia poesia”.

#OneVoiceToEndFGM

Commenti

© 2019 - La Valigia Rossa s.r.l. - P.Iva 02431200068 | Dati societari - Site Credits - Photo by: Anna Pierobon, Daniele Pisani

La Valigia Rossa s.r.l.

P.Iva: 02431200068

Via Corte d'Appello, 5
15033 - Casale Monferrato (AL)

Tel: +39 0142 591492
Email: info@lavr.it