Orgasmo Positivo: il piacere di Godere senza la paura di Contagiare

Avete mai fatto sesso preoccupat* o impaurit*? 

 

Se si, sapete perfettamente che essere turbat* non favorisce il piacere sessuale: i neurotrasmettitori legati alle preoccupazioni creano delle vere e proprie “barriere” che ostacolano il raggiungimento dell’orgasmo. Se poi quei pensieri includono il timore di poter fare del male alla persona con cui stiamo condividendo il piacere, le barriere possono diventare ancora più insormontabili! 

 

È un peccato, vero?

 

Ecco perché proprio oggi, Giornata Mondiale contro l’AIDS, è importante diffondere questa notizia: 

le persone con HIV che, grazie alla regolare assunzione della terapia antiretrovirale, hanno una carica virale “non rilevabile” non trasmettono il virus HIV. 

Ovvero: possono fare sesso senza la preoccupazione di trasmettere l’HIV ai/alle loro partner sessuali e vivere, quindi, con più serenità il proprio piacere.

 

Questa è un’evidenza scientifica di portata rivoluzionaria!  

 

Infatti, una persona HIV positiva che assume dei medicinali specifici - le terapie antiretrovirali - riesce a mantenere un buono stato di salute ed evita di progredire fino alla diagnosi di AIDS (la malattia). 

 

 

 

 

Le terapie antiretrovirali (ART) diminuiscono la quantità di virus nell’organismo fino a che il virus non è più rilevabile. Ciò non significa che le persone guariscano poiché, purtroppo, da questa infezione non si guarisce; la quantità di virus nei liquidi biologici è però così bassa (non rilevabile) da non consentirne la trasmissione

 

Anche prima di questa scoperta queste terapie permettevano alle persone con HIV di vivere in salute, di concepire e partorire figli etc. ma, per la gran parte di loro, il momento del sesso - anche con l’uso del preservativo - era vissuto con emozioni contrastanti: un mix di piacere, paura, preoccupazione, stigma interiorizzato. 

 

Tutto questo oggi da un punto di vista scientifico è superato ma, come afferma LILA - Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS, affinché si superi il pregiudizio e si combatta la discriminazione, è fondamentale fare informazione

 

Ecco perché vogliamo unirci a LILA nel trasmettere un messaggio che porti conoscenza e trasmetta allegria. Lo facciamo con questo bellissimo video, affinché diventi epidemia di speranza: https://youtu.be/DxjtsNNFdI0

 

Ci aiutate a farlo diventare virale?

Nella foto: gli operatori LILA Domenico Sabatino, Sabrina Penon e Lella Cosmaro con la nostra resp. area socio pedagogica Natalia Guerrero Fernandez. Alle spalle, un'immagine della campagna "non trasmissibile=non rilevabile", presso sede LILA Milano.

Commenti

© 2018 - La Valigia Rossa s.r.l. - P.Iva 02431200068 | Dati societari - Site Credits - Photo by: Anna Pierobon, Daniele Pisani

La Valigia Rossa s.r.l.

P.Iva: 02431200068

Via Corte d'Appello, 5
15033 - Casale Monferrato (AL)

Tel: +39 0142 591492
Email: info@lavr.it