Endometriosi: cos'è e come alleviare il dolore da penetrazione?

Prenditi del tempo per prepararti prima di fare sesso

 anche praticando alcuni minuti di meditazione o esercizi di rilassamento. Pianifica un piccolo rituale di amor proprio: fai un bagno caldo, spruzza un profumo per lenzuola, accendi una candela profumata, metti un po’ di musica.


Dedicati al PI.O.GE’. (Piacere Oltre i Genitali)

e senza limiti di tempo. Autoerotismo e baci intimi saranno i tuoi migliori amici: la stimolazione diretta del glande della clitoride rilascia ormoni del benessere che agiscono come antidolorifici.

Gioca con la vulva con un massaggiatore


le vibrazioni ti permettono di rilassare la zona, aumentare l'eccitazione e creare una connessione molto intima tra te e la tua dolce metà.
 

Usa un buon lubrificante intimo:

è l'alleato numero uno perché riduce sfregamento, attrito e dolore. Puoi optare per un gel lubrificante intimo a base d'acqua che ti darà una sensazione naturale, oppure uno a base di silicone per una sensazione di scorrimento intensa e duratura.
 

Prova il concentrato di CBD (cannabidiolo)

per un effetto rilassante e leggermente anestetico. Basteranno alcune gocce nel tuo lubrificante o olio da massaggio per un effetto stimolante!

Sperimenta con i s3xtoys

per facilitare la connessione dei corpi.
Se la penetrazione è dolorosa, perché non includere alcuni giocattoli intimi nei tuoi momenti di piacere da sol* o in coppia? Procedi gradualmente, inizia a giocare con i genitali esterni, ad esempio con uno toy dedicato alla clitoride. Puoi quindi passare ad un piccolo toy vaginale, che aiuti la tua vagina a diventare accogliente in previsione di una eventuale successiva penetrazione.

Se la penetrazione rimane dolorosa perché molto profonda, sappi che esistono dei morbidi cuscinetti ad anello che, posti attorno al pene, riducono la lunghezza della penetrazione per concentrarsi maggiormente su piacere, connessione e gioco.
 

Prova nuove posizioni!


Se il dolore persiste nonostante questi suggerimenti, può essere utile esplorare posizioni sessuali che riducano al minimo la pressione sulle aree dolorose. Prediligi posizioni in cui puoi meglio controllare profondità e ritmo di penetrazione.
 

Comunicare.


Infine, è importante comunicare apertamente e onestamente con l’altra persona le proprie difficoltà dovute alla dispareunia. Non è sempre semplice, ma una comunicazione aperta e rispettosa aiuta a creare fiducia e connessione emotiva ed è quindi importante per migliorare la qualità dei tuoi momenti di intimità. Solo così l’altra persona può essere consapevole di questi dolori, quindi adattarsi e ascoltare le tue reazioni.
 

Ascolta anche il tuo corpo e non esitare a interrompere il rapporto se senti il ​​minimo disagio o dolore.

Se il dolore è invalidante e persiste, parlane con un* specialista e, se ti serve un supporto o cerchi strumenti utili a migliorare la tua esperienza con la sessualità, le Consulenti LaVR sono a tua disposizione.

Scopri di più in una riunione con La Valigia

© 2024 - La Vita in Rosso SRL - P.Iva 02708440066 | Dati societari - Site Credits - Photo by: Anna Pierobon, Daniele Pisani

La Vita in Rosso SRL

P.Iva: 02708440066

Via Corte d'Appello, 5
15033 - Casale Monferrato (AL)

Tel: +39 0142 591492
Email: info@lavr.it

Vi diamo il benvenuto

Per qualsiasi richiesta di informazioni non esitare a contattarci.

Risponderemo il prima possibile